San Giorgio Service - Via Rosselli n° 13 - Parma - PEC: sangiorgioservice@mypec.eu

Tel.+39 0521 782440 info@sangiorgioservice.com

Consulenza tributaria cartelle Parma

Le cartelle esattoriali sono sempre più oggetto di consulenza tributaria da parte dei professionisti del settore. E’ accertato, infatti, che spesso le cartelle rechino importi non dovuti o errati. Oppure che la cartella esattoriale sia un veicolo non perfettamente valido, in quanto viziato da elementi formali anomali che ne possono decretare l’annullabilità.

In tutti questi casi è opportuno richiedere la consulenza necessaria per verificare, in primo luogo, se l’importo notificato sia effettivamente legittimo. In secondo luogo, se la cartella presenti vizi di forma tali da rendere annullabile la pretesa di pagamento. Ad esempio è molto importante la corretta compilazione della relata di notifica. La cartella, infatti, deve essere notificata e non lasciata nella cassetta delle poste. In questo caso, è come se non aveste ricevuto nulla, perché la cartella è semplicemente inesistente.

Anche la prescrizione è un aspetto molto importante che va tenuto in buona considerazione. Un difetto relativo ai termini può, infatti, rendere annullabile un importo del tutto dovuto originariamente.

Essendo la materia particolarmente complessa, è consigliabile affidare un incarico professionale nei casi più complicati. In ogni caso è necessario rivolgersi a dei professionisti per una valutazione della propria situazione, in merito all’opportunità del ricorso e alle possibilità di vittoria.

Lo Studio San Giorgio Service offre una consulenza specialistica in materia tributaria, grazie ai suoi esperti. La sede si trova a Parma, ma la zona servita è tutta la Regione. Per avere un preventivo gratuito è possibile compilare il modulo presente sul sito www.sangiorgioservice.com.

Se avete necessità di consulenza tributaria su cartelle a Parma, contattate lo Studio San Giorgio Service alla mail info@sangiorgioservice.com, gli analisti sapranno verificare la vostra situazione e consigliarvi la soluzione più adatta e le eventuali azioni da intraprendere. Oppure porre rimedio a procedure esecutive già in corso, ma illegittime.